Il vino Grillo: approfondimento sulle origini, gli usi e gli abbinamenti

vitigni uve grillo

Le uve grillo, i vigneti e il vino

Il Grillo è un vitigno a bacca bianca dal mosto presente soprattutto in Sicilia occidentale ed in particolare nel Marsalese. Conosciuto anche con il sinonimo Riddu, il Grillo è uno dei vitigni più utilizzati nella produzione del Marsala DOC, spesso insieme all'Inzolia e al Cataratto. Il vino che si ottiene dal vitigno Grillo è di colore Giallo paglierino. Al palato è erbaceo, floreale, fresco, rotondo.

Grillo - il vitigno

È un vitigno autoctono a bacca bianca che presenta acini medio grandi di colore giallo e sferici. L'impianto era tradizionalmente ad alberello, mentre oggi è realizzato con spalliera bassa. Il raccolto è normalmente abbondante, ma non tutti i terreni sono adatti a questo vitigno che ha la particolarità di avere un grado zuccherino molto più elevato rispetto alle altre uve bianche, oltre a particolari proprietà organolettiche.

Il vitigno si presenta con grappoli a forma di cono, con chicci di uva medio grandi dai toni sul rosa arancio. La maturazione, in genere si verifica le ultime settimane di settembre.

Uso del Vino Grillo

La varietà di uve Grillo è stata per secoli esclusiva del territorio marsalese e ha particolare importanza nella produzione del vino Marsala. Caratteristica del Grillo è la sua vocazione a diventare vino di alto grado alcolico, superando talvolta la gradazione di 15/16 °C. Il Grillo poi ha una caratteristica insolita per un vino bianco, è un'uva particolarmente predisposta all'invecchiamento e purificato in purezza può dare vini molto profumati, sapidi e particolarmente longevi. A seconda delle zone di produzione, ogni vino ottenuto da uve Grillo presenta caratteristiche organolettiche diverse: le aree di conclamata qualità sono la contrada petrosilena di Triglia Scaletta, Favarotta, Spagnola, Birgi.

I vini grillo sono ottimi sia giovani sia invecchiati grazie alla buona gradazione alcolica. I vini hanno un colore giallo paglierino con un intenso aroma all'olfatto: i profumi erbacei, con un tocco di ortica sono seguiti dalle note floreali del gelsomino e degli agrumi.

Al palato, il vino grillo in genere è ben strutturato, con un buon tasso alcolico e di sapidità; oltretutto il grado di acidità lo rende sì ben un vino strutturato ma che risulta morbido al palato. Per questi motivi, il vino grillo si abbina perfettamente con il pesce, sia fritto sia alla griglia, ma va bene anche con piatti di pasta o riso e con antipasti a base di pesce o verdure.

Il vino grillo di Cantine Birgi

Dal territorio marsalese di Birgi e dalle cantine sociali Birgi viene prodotto il vino bianco grillo in 3 varietà: il vino grillo Kinisia, premiato al concorso mondiale di Bruxelles; il vino unico Grillo; il vino Grillo Trisole e il Grillo per Horeca linea Kalura

Il vino grillo Kinisia: Caratteristiche organolettiche, abbinamento e temperatura di servizio.

Al naso il Grillo è un vino fruttato con sentori di melone e pera e leggermente floreale con note di fiori di limone. Rivela note erbacee di thé e foglie di ortica e ha anche un sottofondo piacevolmente agrumato. Al palato invece il Grillo si presenta come un vino bianco di corpo, fresco e minerale e con una nota alcolica discretamente percettibile. In bocca ha una buona persistenza con ricordi agrumati e floreali. Il Kinisia Grillo si abbina ad antipasti di pesce e molluschi, a primi piatti con condimenti di verdure e pesce, a secondi di pesce e anche ai crostacei fritti. Ottimo come aperitivo. Si può degustare anche con salumi dal gusto delicato. Da servire a una temperatura di 8-10 °C.

Vino bianco siciliano grillo kinisia

Scheda Tecnica del vino Grillo Kinisia

Zona di produzione: Trapani (Sicily – Birgi – Italy)
Varietà: Grillo – BIANCO
Vendemmia: 2017
Grado alcolico: 13% vol.
Profumo: Ampio bouquet aromatico con notevoli sentori di frutta bianca e di agrumi
Gusto: Elegante, persistente e ben bilanciato

Il vino grillo Unico: Caratteristiche organolettiche, abbinamento e temperatura di servizio.

Al naso il Vino Grillo Unico è un vino molto fruttato con note di melone, pera e pesca bianca, leggermente floreale con note di fiori di limone. Rivela note erbacee di thé e foglie di ortica e ha anche un sottofondo di agrumi. Al palato si presenta anche questo come un vino bianco di corpo, fresco e minerale e con una nota alcolica discretamente percettibile. In bocca a una buona persistenza con ricordi agrumati e floreali. Il Grillo si abbina ad antipasti, primi e secondi di pesce e molluschi. Ottimo come aperitivo, si può degustare anche con salumi dal gusto delicato. Si serve a una temperatura di 8-10 °C.

Vino siciliano bianco unico Birgi

 

Scheda Tecnica del Vino bianco Grillo Unico

Zona di produzione: Trapani (Sicily – Birgi - Italy)
Varietà: Grillo 100% – BIANCO
Grado alcolico: 15% vol.
Colore: Marsaleggiante
Profumo: Ampia sensazione di mandorla, cannella, fichi secchi e frutta secca
Gusto: Secco, strutturato e ben equilibrato dall’alta gradazione alcoolica
Temperatura di servizio: 14-16 °C
Abbinamento: Si abbina bene servito a 10 – 12 °C con stagionati. Oppure a 16 – 18 °C come vino da meditazione con frutta secca e/o dolci secchi.

Il vino grillo Trisole: Caratteristiche organolettiche, abbinamento e temperatura di servizio.

Il Grillo viene vinificato come vino bianco secco. E’ di colore giallo paglierino con un palato erbaceo, floreale, fresco e rotondo. Al naso il Grillo è un vino fruttato con note di melone e pera, leggermente floreale, con sentori di fiori di limone. Rivela note erbacee di thé e foglie di ortica e ha anche un sottofondo piacevolmente agrumato. Al palato si presenta come un vino bianco di corpo, fresco e minerale e con una nota alcolica discretamente percettibile. In bocca a una buona persistenza caratterizzata da sentori di agrumi e fiori. Il Vino Trisole Grillo è un vino bianco versatile da abbinare a piatti di pesce molluschi, a primi piatti con condimenti di verdure e pesce. Ottimo come aperitivo. Si può degustare anche con salumi dal gusto delicato e con formaggi poco stagionati. Si serve a una temperatura di 8-10 °C.

Vino bianco siciliano Grillo Trisole

Scheda Tecnica del vino Grillo Trisole:

Zona di produzione: Trapani (Sicily – Birgi - Italy)
Varietà: Grillo – BIANCO
Vendemmia: 2017
Grado alcolico: 12,5% vol.
Profumo: Raffinato e con un ampio bouquet, ricorda la pesca bianca
Gusto: Elegante e con buona persistenza.

Il vino grillo Kalura per Horeca: scheda tecnica

Vino bianco siciliano grillo KALURA by Cantine Birgi

Zona di produzione: Trapani (Sicily – Birgi – Italy)
Varietà: Grillo 100% – BIANCO
Vendemmia: 2017
Grado alcolico: 13% vol.
Profumo: Fine e con un ampio bouquet, ricorda la pesca bianca.
Gusto: Elegante, varietale e con una buona persistenza aromatica.