Vini siciliani Bianchi

Vino Zibibbo Trisole

9,50

Scheda tecnica del vino Zibibbo Trisole

Zona di produzione: Trapani (Sicily – Italy)
Varietà: Zibibbo – BIANCO
Vendemmia: 2017
Grado alcolico: 12,5% vol.
Profumo: Ampio bouquet aromatico con sentori agrumati e floreali che ricordano il gelsomino
Gusto: Fresco e bilanciato con una piacevole acidità.

Descrizione

L’uva Zibibbo e il vino bianco Zibibbo Siciliano:

Zibibbo è sia il nome di un vitigno a bacca bianca che del vino dolce che se ne ottiene. La parola zibibbo deriva dalla parola araba zibibb che significa letteralmente uva secca o appassita. Si tratta di un vitigno aromatico che appartiene alla famiglia dei Moscati, noto anche come Moscato d’Alessandria, proveniente dall’Egitto e introdotto nel bacino Mediterraneo dai romani, diffuso poi anche nel Sud dell’Europa a seguito del dominio arabo. In Italia lo Zibibbo si produce soprattutto in Sicilia dove viene coltivato anche come uva da tavola o da appassimento, dando grandi vini come il Passito di Pantelleria.

Caratteristiche organolettiche dello Vino Zibibbo Siciliano Trisole:

Lo Zibibbo si presenta con un inconfondibile colore giallo dorato molto brillante, con riflessi ambrati nelle versioni più invecchiate o in quelle liquorose. Il vino Zibibbo ha un profumo molto inteso, ampio e fruttato con evidenti note di mandorla, albicocca e zagara. Al palato è dolce, morbido e anche molto corposo. Un vino di lunga persistenza, con un finale aromatico e ricordi ammandorlati.

Trisole Zibibbo abbinamento e temperatura di servizio

In versione secca lo Zibibbo è un vino da aperitivo eccellente, in grado di esaltare il sapore dei piatti a base di pesce o crostacei. La versione dolce o passita è ideale per accompagnare i dolci tipici della tradizione siciliana, ma anche gelati e altri dessert. In particolare lo Zibibbo passito ai formaggi erborinati. Temperatura di servizio 18-10°C.