LA CANTINA

IL TERRITORIO

Cantina Birgi sorge nel cuore di uno scenario naturale di prepotente bellezza. Marsala (Trapani), il cui nome è sinonimo di vino, è stata definita dai geologi la “Città dei tre mari” (Stagnone, Tirreno, Canale di Sicilia); la meteorologia che ciò determina conferisce caratteristiche estreme di mediterraneità alle coltivazioni ed ai prodotti. La struttura geologica dei terreni, la loro composizione minerale, le scarse precipitazioni, le correnti d’aria, l’umidità e l’insolazione determinano un terroir ottimale ed inimitabile per produzioni di eccellente qualità. Questa terra vanta una millenaria tradizione vitivinicola che è stata ripresa, valorizzata, rinnovata e riproposta da Cantina Birgi.

L'AZIENDA

Dalla passione per la Sicilia ed i suoi prodotti, si realizza un grande sogno:
Cantina Sociale Birgi, nata nel 1960 dalla volontà di un gruppo di coltivatori profondamente legati alle tradizioni del proprio territorio. Cooperazione e coscienza associativa rappresentano il punto di forza di Cantina Birgi, che mira a promuovere la “cultura” del vino di qualità accompagnando i viticoltori in ogni fase della produzione. Oggi Cantina Birgi conta circa 1.000 associati che annualmente conferiscono più di 300.000 quintali di uve provenienti da vigneti ad alto rendimento qualitativo. Ogni zona di produzione, in relazione alla cultivar prodotta ed al tipo di lavorazione, alle particolari condizioni pedoclimatiche, all'esposizione, dà vita a prodotti unici per le caratteristiche organolettiche.

Qualche numero di Birgi

Associati:

900 viticoltori

SUPERFICIE VITATA:

2.500 Ha

CAPACITÀ PRODUTTIVA:

185.000 Hl

VITIGNI A BACCA BIANCA:

Grillo, Zibibbo, Insolia, Catarratto, Chardonnay

VITIGNI A BACCA ROSSA:

Nero d’Avola, Syrah, Frappato, Nerello Mascalese, Cabernet Sauvignon, Merlot